Info: +39 0721 482733

Via Gagarin, 173 Pesaro

Lun/Ven: 09:00 - 18:00

Assistenza e Informazioni

Finanziamenti Agevolati

Approfitta degli Incentivi

Pro e contro delle stufe a pellet

Pro e contro delle stufe a pellet

Vi abbiamo già parlato qualche tempo fa delle stufe a pellet mettendone in evidenza i grandi vantaggi dal punto di vista economico ed ecologico. Ma torniamo volentieri sull’argomento visto che l’autunno è ormai alle porte (semmai l’estate fosse arrivata…) e molti di voi staranno pensando a come attrezzarsi per riscaldare la vostra abitazione nei mesi più freddi provando a risparmiare rispetto ai consumi delle caldaie classiche e dei bruciatori a metano o a gasolio. Intanto vi diciamo subito che Climatek offre a tutti gli abitanti della provincia di Pesaro un servizio completo di installazione e assistenza per stufe a pellet; dopodiché cerchiamo di capire quali sono i vantaggi rispetto ai bruciatori classici.

I vantaggi delle stufe a pellet

Il primo vantaggio ovviamente è di ordine ecologico: il pellet, di cui vi abbiamo già parlato diffusamente le scorse settimane, è un composto naturale derivante dagli scarti di lavorazione del legno, ma rispetto al legno naturale vero e proprio possiede migliori proprietà di combustioni. Questo significa in sostanza che “brucia” più lentamente e quindi emette una minor quantità di agenti inquinanti nell’unità di tempo. Tutto questo influisce direttamente sui costi (e questo è il secondo vantaggio) che diminuiscono drasticamente rispetto all’uso di combustibili fossili come il gasolio e il gas. Inoltre le stufe a pellet sono sicure e garantiscono una certa affidabilità sul lungo periodo. Quest’ultimo è un vantaggio non trascurabile, in quanto, riducendo gli interventi da parte dei tecnici specializzati, si avrà un ulteriore risparmio su costi di climatizzazione.

Le stufe a pellet utilizzano un materiale ottenuto dagli scarti della lavorazione del legno, ecologico e presente in grandi quantità.

Gli svantaggi delle stufe a pellet

Ma veniamo agli svantaggi. Pochi a dir la verità rispetto ai vantaggi, ma occorre comunque tenerne conto in sede d’acquisto. Innanzitutto consigliamo di dotarsi di umidificatori per l’ambiente perché proprio come le vecchie stufe a legno anche quelle a pellet tendono a “seccare” eccessivamente l’aria; in secondo luogo è bene prestare attenzione alla rumorosità delle ventole e quindi se siete ipersensibili vi consigliamo di scegliere un modello silenzioso; a livello di manutenzione infine occorre periodicamente operare la pulizia dello scambiatore di calore e del braciere. Comunque se volete saperne di più sulle stufe a pellet non esitate a contattarci, saremo felici di fornirvi tutte le informazioni richieste.

pulsante

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. *Campi obbligatori.