fbpx

Info: +39 0721 482733

Via Gagarin, 173 Pesaro

Lun/Ven: 08:30 - 18:00

Assistenza e Informazioni

Finanziamenti Agevolati

Approfitta degli Incentivi

Climatizzatore a pompa di calore, cos’è e come funziona

Climatizzatore a pompa di calore | Como

Il climatizzatore a pompa di calore si differenzia dagli impianti tradizionali per la sua capacità di rinfrescare e riscaldare gli ambienti.

Precisiamo che questi climatizzatori non generano aria calda, ma trasferiscono il calore all’esterno della casa.

Come funziona il climatizzatore a pompa di calore

Il funzionamento di un climatizzatore a pompa di calore dipende da un circuito chiuso, al cui interno circola del fluido refrigerante.

Passando dallo stato liquido a gassoso, questo fluido assorbe calore dall’ambiente. Invertendo il ciclo, l’impianto rilascia calore e riscalda le stanze.

Esistono 2 tipi di climatizzatore a pompa di calore:

I modelli aria aria

Questi impianti sfruttano l’aria all’esterno dell’edificio per avviare il processo di condensazione necessario per rinfrescare o riscaldare le stanze.

I modelli aria aria sono i più diffusi ed economici.

I modelli aria acqua

Il circuito frigorifero all’interno di questi impianti avvia il processo di condensazione ed evaporazione del liquido refrigerante, tramite l’impiego di un serbatoio d’acqua.

Questi climatizzatori hanno un prezzo più elevato dei modelli precedenti, ma risultano più efficienti.

Non solo climatizzatori a pompa di calore. All’interno del nostro Showroom troverete impianti di qualunque tipologia.

I vantaggi degli impianti di climatizzazione con pompa di calore

Innanzitutto, installando un impianto a pompa di calore potrete soddisfare sia il bisogno di riscaldamento che di condizionamento degli ambienti. Ma questo è solamente il primo dei vantaggi offerti dai climatizzatori a pompa di calore.

Questi dispositivi sono in grado di produrre fino a 5 Kw di energia termica con 1 Kw di energia elettrica (questo valore cambia in base a modello e ambiente). Un impianto con pompa di calore ben progettato permette di risparmiare fino al 40% dei costi in bolletta. Se Abbinato ad un sistema radiante, i risparmi possono arrivare al 70%.

Infine, i condizionatori con pompa di calore possono essere utilizzati per eliminare l’aria viziata dagli ambienti interni.

Quali sono gli svantaggi?

Poiché la pompa deve “assorbire” l’aria dall’esterno, l’efficienza del condizionatore potrebbe calare se la temperatura dovesse scendere sotto i 5 gradi. Se abitate in zone particolarmente rigide, fareste meglio ad evitare gli impianti con pompa di calore.

Al contrario, se abitate nelle zone del centro Italia, questi condizionatori vi permetteranno di risparmiare sui costi del riscaldamento.

Se abitate in provincia di Como, non esitate a contattarci, saremo lieti di consigliarvi i climatizzatori più indicati per le vostre esigenze.

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. *Campi obbligatori.