Info: +39 0721 482733

Via Gagarin, 173 Pesaro

Lun/Ven: 09:00 - 18:00

Assistenza e Informazioni

Finanziamenti Agevolati

Approfitta degli Incentivi

Condizionatori negli edifici storici, scopriamo i vincoli legislativi e le difficoltà tecniche che possiamo incontrare durante l’installazione

climatizzare edifici storici, le normative in vigore, Pesaro

Introdurre un valido sistema di climatizzazione negli edifici storici richiede una notevole conoscenza dei vincoli legislativi in vigore inerenti:

  • L’integrazione architettonica delle unità di cui è composto l’impianto;
  • Gli ingombri massimi per l’alimentazione delle diverse unità (interne ed esterne);
  • L’efficienza energetica del condizionatore legato all’impianto elettrico dell’edificio;
  • I rischi derivati da possibili perdite di liquido refrigerante, che possono danneggiare gli elementi d’arredo e gli interni.

In parole povere: l’installazione di un impianto di climatizzazione non deve compromettere la struttura degli edifici storici e le loro qualità estetiche.

Le maggiori difficoltà nel climatizzare edifici storici

Gli impianti di climatizzazione richiedono spazi adeguati che, spesso, gli edifici storici non sono in grado di offrire. I sistemi più diffusi di condizionamento, inoltre, fanno uso di tubazioni per la distribuzione dell’aria che devono attraversare le pareti e possono richiedere opere di muratura.

Citiamo infine come l’unità esterna del condizionatore può danneggiare il decoro architettonico dell’edificio e andare incontro ai vincoli legislativi sopraccitati.

Nell’installare un nuovo impianto all’interno di un immobile storico si andrà inevitabilmente incontro ad ognuna di queste problematiche. La soluzione? Affidarsi ad un’azienda con l’esperienza e le capacità necessarie per progettare un sistema di climatizzazione adatto ad ogni situazione architettonica.

Climatek di Pesaro metterà il suo staff a vostra disposizione per eseguire sopralluoghi approfonditi e studiare la soluzione più adatta alla vostra situazione abitativa.

Vediamo più nel dettaglio alcune soluzioni che è possibile adottare per semplificare l’installazione di un impianto di climatizzazione negli edifici storici.

Climatizzare edifici storici richiede la stessa cura all’interno come all’esterno.

Impianto di climatizzazione negli edifici storici: tutte le soluzioni

Un impianto di climatizzazione che fa uso di gas freon richiede tubazioni dal diametro ridotto, che riducono gli interventi alle pareti ed i tempi di posa. Consigliamo anche di montare delle giunzioni in rame, in quanto riducono il rischio di perdite e si degradano molto più lentamente degli elementi in materie plastica.

Per quanto concerne il decoro dell’edificio, la soluzione più semplice è occultare le unità esterne adottando dei sistemi motocondensanti che possono essere collocati all’interno del fabbricato. Questi espelleranno l’aria all’esterno attraverso delle piccole griglie che possono essere dipinte con i colori delle mura, diventando praticamente invisibili.

Per ulteriori informazioni in merito alla climatizzazione di edifici storici, non esitate a contattarci.

pulsante

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. *Campi obbligatori.